Azzerare le emissioni nette a livello globale entro il 2050 e puntare a limitare l’aumento delle temperature a 1,5°C

Che cos’è la COP26

Oggi il mondo non è sulla giusta  strada per limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi. Gli obiettivi annunciati a Parigi si tradurrebbero in un riscaldamento ben superiore ai 3 gradi entro il 2100 rispetto ai livelli preindustriali.

Se non invertiremo questa tendenza, le temperature continueranno a salire, causando inondazioni ancora più catastrofiche, incendi boschivi, condizioni meteorologiche estreme e distruzione di specie.

Dobbiamo fare di più

Negli ultimi mesi abbiamo compiuto progressi per piegare la curva della temperatura più vicino ai 2 gradi ma la scienza indica che occorre fare molto di più per non compromettere la possibilità di portarla a 1,5 gradi. 

Per limitare l’aumento della temperatura globale a 1,5 gradi, il mondo deve dimezzare le emissioni nel prossimo decennio e azzerare le emissioni nette di carbonio entro la metà del secolo.

Contributi determinati a livello nazionale

Come parte dell’accordo di Parigi, ogni Paese ha accettato di comunicare o aggiornare ogni cinque anni i propri obiettivi di riduzione delle emissioni -i Contributi determinati a livello nazionale (NDC) -in modo da riflettere la più alta ambizione possibile e una progressione dell’impegno nel tempo. 

Questi obiettivi stabiliscono fino a che punto ciascun Paese intende ridurre le emissioni di tutta la propria economia e/o di specifici settori. 

Il primo di questi cicli quinquennali si è concluso nel 2020. Ciò significa che i Paesi dovrebbero aggiornare i loro obiettivi per il 2030 prima del vertice di Glasgow.

  • Chiediamo a tutti i Paesi di aggiornare i propri NDC in modo da allinearli con la limitazione dell’aumento della temperatura globale a 1,5 gradi.

IÈ particolarmente importante che i Paesi sviluppati e i maggiori emettitori prendano l’iniziativa.

Dobbiamo agire adesso

Se da un lato è importante avere degli obiettivi, dall’altro è indispensabile che questi vengano tradotti velocemente in azioni concrete.


A questo fine, la Presidenza britannica della COP sta lavorando con Paesi e partner per:

Per maggiori informazioni sui quattro obiettivi della COP26 cliccare qui


With thanks to our principal partners
sse logo
sky logo
scottish power logo
Sainsbury's logo
natwest logo
national grid logo
Hitachi logo